Esperienze naturalistiche

Il sud dell’Alto Adige è una zona ricca di tesori naturali, che aspettano di essere esplorati. Sicuramente non ti basterà una sola vacanza per scoprirli tutti!

Il sud dell’Alto Adige è una zona ricca di tesori naturali, che aspettano di essere esplorati. Sicuramente non ti basterà una sola vacanza per scoprirli tutti!  A soli pochi chilometri da Ora, accanto alla strada che porta a Montagna, si trova l’area naturale protetta di Castelfeder. Essa sorge su un’area di rocce porfiriche ed è famosa per la sua ricca vegetazione mediterranea e per gli insediamenti preistorici, di cui ancora oggi sono visibili i resti.

Dalla prima guerra mondiale fino agli anni Sessanta era attivo un collegamento ferroviario tra la Bassa Atesina e Cavalese, in Val di Fiemme. Negli ultimi anni, la Vecchia Ferrovia dismessa della Val di Fiemme è stata trasformata in un suggestivo tracciato a disposizione degli appassionati delle due ruote, adatta ad un pubblico con un certo grado di allenamento.

A circa una mezz’ora di macchina da Ora si trova il Rio Bletterbach, conosciuto anche come “Rio delle foglie”: un canyon ai piedi del Corno Bianco. Il Bletterbach è uno dei nove sistemi dolomitici inclusi nel sito patrimonio mondiale dell'umanità dell'UNESCO ed è molto interessante dal punto di vista geologico, in quanto nelle profonde gole che lo compongono si ha la possibilità di osservare i diversi periodi di formazione geologica. E dopo un’escursione nel canyon, al rientro si può cercare ristoro e fare merenda in una delle tante malghe. Il nostro consiglio: la Malga Laneralm ad Aldino.

Proprio ad Aldino si può intraprendere il “Giro delle 3 malghe”: un’escursione di malga in malga nel panoramico scenario del Monte Regolo. Un percorso di circa tre ore attraverso il quale, partendo dalla zona chiamata “Lerch“, si raggiunge prima la Malga “Schönrast“ (“del bel riposo”), per proseguire poi verso la Laneralm e raggiungere la Schmieder Alm, dove si può godere di un suggestivo scorcio panoramico sul Corno Bianco e sul Corno Nero. Semplicemente meraviglioso!

Il Parco Naturale Monte Corno è un paradiso per gli escursionisti e grazie agli innumerevoli sentieri e percorsi è adatto sia agli escursionisti più esperti che a quelli meno allenati. Ovviamente anche gli appassionati di mountain bike troveranno il loro tracciato preferito.

Il Lago di Caldaro è raggiungibile in pochi minuti di automobile. Il più caldo lago balneabile della Alpi è pronto a conquistarti con la sua ricca vegetazione mediterranea, il panorama unico tra i vigneti e le possibilità di praticare surf e sport a vela. Intorno al lago è possibile scegliere tra diverse passeggiate tematiche, alla scoperta della flora e della fauna circostanti.  

Fotocredits: IDM, Alex Filz

Torna alla lista